Errori nel blogging

fare bloggingSembra incredibile, ma al giorno d’oggi si continuano a commettere gravi errori quando si fa blogging; errori che è necessario conoscere se vuoi che il tuo pubblico apprezzi il tuo blog.

Non ci riferiamo ai blog personali, ma soprattutto a quelli aziendali che, nella maggior parte dei casi, non vengono ancora valorizzati come sarebbe opportuno. Ogni azienda, infatti, dovrebbe amministrare un blog con il fine ultimo di far conoscere i propri prodotti, o servizi, in un modo molto più famigliare e vicino al proprio pubblico.

I grandi cambiamenti nel campo del content marketing hanno cambiato il modo di scrivere per un blog: il tuo pubblico desidera prima di tutto informazioni reali e di valore. Tuttavia, non è sufficiente montare un blog su WordPress e dare l’incarico a qualcuno che scriva idee vane sul tuo prodotto e senza una direzione precisa.

Ecco alcuni degli errori più comuni che ancora si commettono nel campo del blogging:

- Alcuni di essi non mostrano continuità; o peggio ancora, vengono direttamente abbandonati durante lunghi periodi. Una volta creato il blog, viene lasciato senza nuovi contenuti per molto tempo; in casi come questo il pubblico perderà molto presto l’interesse.

- Non curano la propria immagine. Qui ci riferiamo, per esempio, al design del blog. Dovresti pensare seriamente di creare un design personalizzato per il tuo blog e con un aspetto altamente professionale. Pagine come WPShower o Theme Trust possono essere di gran aiuto.

- Mancanza di uno stile personale dei contenuti. I lettori di un blog desiderano sapere chi c’è dietro allo schermo; indicare l’autore dei contenuti è importantissimo, poichè è un modo per personalizzare al massimo i messaggi. Gli articoli che indicano come autore “admin” sono un classico esempio di presentazione impersonale che non apporta benefici in assoluto.

- Frasi lunghe, confuse e difficili da capire. Sono solo motivo di gran confusione per il pubblico che si allontanerà ben presto dal tuo blog.

- Immagini di bassa qualità. Le immagini piccole e non rilevanti rispetto al contenuto non faranno altro che sovraccaricare il tuo blog senza apportare nulla di significativo al tuo pubblico. Cerca immagini che realmente diano valore aggiunto a quello che scrivi.

- Mancanza di focalizzazione sul tema centrale del blog. È chiaro che puoi parlare un po’ di tutto nel tuo spazio, ma non dimenticare di pensare sempre al target. Il tuo pubblico ti segue perchè è interessato all’argomento principale che hai deciso di affrontare nelle tue pagine: dagli quello che vuole e non ti perdere in notizie che non interessano in assoluto ai tuoi lettori.

- Ricerca di pubblico solo all’interno del blog. Il tuo pubblico non arriva solo dai motori di ricerca; esistono altri modi per entrare in contatto con lui: le reti sociali, newsletter ecc.. Aprofitta di tutte le possibilità che esistono in rete ed il traffico aumenterà in modo esponenziale.

Questi sono solo alcuni degli errori nel blogging che si commettono e che bisognerebbe evitare, cercare di non farli può aumentare davvero l’efficacia del proprio spazio in Internet.

About coseom

Coseom Limited is an Online Marketing Consultancy based in London, Barcelona and Palma de Mallorca. We increase sales and lead generation for your business. Thanks for visiting our Blog. Subscribe to our RSS Feed or follow us on Twitter / Facebook
This entry was posted in Blogging, Marketing Online Italia, Social Media Italia and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>